Ricerca, staminali e campioni a Cagliari

Modelli di dedizione e lavoro, sportivi di profilo internazionale, storie di sacrifici e rinunce. L'aula magna Alberto Boscolo della Cittadella universitaria di Monserrato ha ospitato l'UniStem day 2019 intitolato The moon doesn't exist. L'appuntamento scientifico internazionale dedicato agli studenti delle scuole superiori della ha approfondito i temi conoscenza, innovazione e ricerca con in primo piano le cellule staminali. Da Chiara Obino - cagliaritana, pluriprimatista di immersioni in apnea, dentista e madre di due figli - a Lucas Castro, argentino, centrocampista del Cagliari attualmente alle prese con la riabilitazione dovuta alla rottura del legamento crociato. Il duo ha catalizzato gli allievi. "Siate sempre determinati e vogliosi di cogliere gli obiettivi che vi darete. Il mio prossimo appuntamento? Farò i campionati italiani a luglio a Cagliari, la vedo più difficile - ha detto Obino - per i mondiali in Honduras. Il record? Tenterò i 100 metri". Anche da Castro parole motivanti: "Studiare sarà la vostra forza, siate sempre curiosi e grintosi. Non avevo mai visitato la vostra Università, complimenti. La musica? Cagliari, col suo mare, per me è fonte di ispirazione, a breve uscirà il mio secondo disco". Erano 400 i ragazzi provenienti delle quarte e delle quinte dei licei e degli istituti Alberti, Euclide, Michelangelo, Convitto e De Sanctis-Deledda di Cagliari, Brotzu e Primo Levi di Quartu, Giua di Assemini, Piga di Villacidro, Emanuela Loi e Gramsci-Amaldi di Carbonia, Asproni e Fermi di Iglesias. La giornata - coordinata da Micaela Morelli e Iole Tomassini - si è aperta col filmato di una rock session eseguita dai robot. A seguire il collegamento audio con le Università di Potenza e Granada. Quindi spazio alle relazioni con gli specialisti Valeria Sogos ("Le cellule staminali: biologia e applicazioni"), Carlo Carcassi ("Le cellule staminali in medicina: a che punto è la ricerca biomedica?) e Alessia Zurru (Concorso Reporter di UniStem day 2019). Su "L'antiscienza, la pseudo scienza e la falsa scienza: un'ipoteca sull'innovazione e il futuro dell'Italia" è intervenuta Eugenia Tognotti (Università Sassari).(ANSA).

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Sardegna News
  2. Casteddu Online
  3. Casteddu Online
  4. Casteddu Online
  5. Casteddu Online

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Quartucciu

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...